LA CULTURA COME RISORSA PER LA SALUTE – SALUTE & CULTURA-L’ALTRA DIMENSIONE DELLA CURA

Il 4 e 5 giugno a Torino due eventi della rete Health Promoting Hospitals & Health Services sul ruolo delle arti nel migliorare la salute e il ben-essere

 La Rete Piemontese HPH – Health Promoting Hospitals & Health Services, con le Reti Italiane e Internazionali HPH, organizza per il 4 e il 5 giugno due inediti e importanti momenti di approfondimento sul ruolo della partecipazione e dell’espressione culturale per il ben-essere e la cura, acclarato da una mole crescente di evidenze scientifiche. In tale contesto verrà lanciata una task force internazionale Salute e Cultura promossa dalla Rete HPH nazionale.

Per martedì 4 giugno dalle 14 alle 19, nello Spazio BAC del Distretto Sociale Barolo, è in programma un workshop su invito, curato dalla Rete Piemontese HPH, indirizzato alle ASL e ASO che aderiscono alla Rete e alle aziende delle Reti Italiane. Uno spazio di confronto sulle pratiche in essere nella sanità che coniugano la Salute con gli strumenti e i linguaggi della Cultura. L’appuntamento si concluderà con “Arte Bella”, una performance teatrale sul ben-essere dei e delle curanti, fondamento della relazione di cura, di SCT – Social Community Theatre Centre.

Mercoledì 5 giugno, dalle 9 alle 17, nell’Aula Magna Cavallerizza Reale – Università di Torino, in via Verdi, 9, si terrà una giornata di studi con esperti nazionali e internazionali per dibattere e documentare l’impegno a ricercare nuovi percorsi per la salute delle persone, attraverso i linguaggi e le pratiche culturali, promuovere la ricerca, la valutazione e lo sviluppo delle competenze

Nella faculty sono presenti ENZO GROSSI, ANNALISA CICERCHIA, ILARIA LEGA, CHIARA BENEDETTO, CATTERINA SEIA, GIOVANNI CAPELLI, GIGLIANA MAINARDI, MONICA BONIFETTO, PATRIZIA LEMMA, ANTONELLA BENA, ILARIA SIMONELLI, ALESSANDRA D’ALFONSO, ELISABETTA CONFALON, AMELIA CECI, GIUSEPPINA VIOLA, ALDA COSOLA, CLAUDIO TORTONE, CRISTINA AGUZZOLI, SANDRA ALOIA, PIERLUIGI SACCO, KORNELIA KISS, OLIVER GRONE

L’evento del 5 giugno è aperto a tutte e tutti coloro che sono interessati al tema Salute e Cultura e sarà riconosciuto l’accreditamento ECM per le professioni sanitarie per chi partecipa in presenza.

Le iscrizioni sono aperte per tutti coloro che sono interessati, con iscrizione sulla piattaforma regionale https://www.formazionesanitapiemonte.it  

La rete HPH piemontese con questo convegno intende creare un’occasione di studio e confronto su una doppia sfida: riconsiderare la dimensione umana della relazione di cura attraverso l’approccio delle arti e della cultura, valorizzando le storie delle persone, le loro risorse e potenzialità nella cura nel promuovere la promozione della salute attraverso le arti.

Lascia un commento